Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Sat06232018

Last update

News dal Mondo

News dal Mondo (125)

Il "mondo meteo" tutto a portata di mano... anzi di click

by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Mentre nell'emisfero settentrionale è appena iniziata l'estate e le temperature stanno iniziando ad alzarsi parecchio come accaduto in Spagna nelle settimane scorse con temperature che hanno superato localmente i 40° e come sta accadendo in questi giorni in Italia con 38° raggiunti oggi in Sardegna e in alcune località del Sud Italia, nell'Emisfero Sud è appena iniziato l'inverno che ha già dato molte soddisfazioni sia in Sud America (con la neve in Cile e Argentina), che in Nuova Zelanda dove l'Isola del Sud ha avuto a che fare con record termici negativi e pesanti nevicate. All'inizio di questa settimana una…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
L'Australia, dal punto di vista meteorologico in questi ultmi giorni, non si fa mancare nulla... dopo la tempesta che qualche giorno fa ha colpito pesantemente la Costa Est del Paese ed in particolar modo la zona attorno a Sidney, è notizia di poche ore fa che nella giornata di Giovedì 7 Giugno, l'area di Perth è stata interessata da un "mini" tornado.... mini solo per la durata perchè di danni ne ha fatti e parecchi! Il mini-tornado ha colpito i sobborghi di Dianella e Morley verso mezzogiorno (ora locale) di Giovedì, strappando linee elettriche, sradicando alberi, scoperchiando abitazioni e  aziende,…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Il Mercoledì appena trascorso è stato un "mercoledì da leoni" per il Maltempo in Colorado. Infatti sono stati Sei i tornado a toccare terra nel Nord-Est del Paese,  di cui uno, è "atterrato" molto vicino all'aeroporto di Denver senzo però a creare danni... A fare "casino" ci ha pensato però la grandine. E caduta "come se fosse neve" raccontano alcuni testiomoni (visto che in alcune zone los trato raggiungeve svariati centimetri di spessore), ma il vero problema è stata la dimensione. Alcuni chicchi infatti hanno raggiunto la dimensione di una pallina da golf. Moltissime automobili sono state danneggiate dalla grandine…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Ancora una volta (la terza da inizio anno) l'Australia si trova a far fronte ad un'intensa ondata di maltempo che ha causato gravissimi disagi alla costa orientale del Paese. Ad Inizio Anno era toccato al Queensland (dopo un 2011 disastroso per le grandi innondazioni che l'hanno interessato) poi era stata la volta del Nuovo Galles del Sud... che ha bissato nella notte di Martedì. Infatti nella notte di Mertedì 5 Giugno una tempesta si è abbattuta su Sydney portando con sè piogge torrenziali e venti a 127 chilometri orari che hanno scoperchiato case, abbattuto alberi e lasciato 25 mila edifici…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Il titolo è ovviamente un'esagerazione :-) ma sicuramente quanto accaduto tra sabato e domenica in alcuni Cantoni della Confederazione Elvetica è quesi incredibile!. La perturbazione che nella giornata di lunedì ha attraversato l'Italia portando locali forti precipitazioni (Liguria, Toscana ed Emilia Romagna) si è trascinata dal Nord Europa anche un carico di aria fredda che ha contribuito a far calare notevolmente le temperature soprattutto durante i fenomeni più intensi. Dicevamo ieri che è riapparsa anche la neve sulle cime più alte delle Alpi (10 cm sullo Stelvio)... eccezionale sicuramente visto il periodo... ma non è nemmeno paragonabile rispetto agli effetti…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Lo sappiamo tutti che in questi giorni è iniziato, per l'emisfero sud, il loro inverno meteorologico e a quanto pare l'inverno intende fin da subito "fare sul serio". E' notizia di poco fa infatti che l'Argentina è un freezer e la temperatura percepita è abbondantemente sotto lo zero. Un'ondata di freddo polare sta interessando da ieri gran parte del paese Sud Americano che, questa mattina, si è svegliato con temperature di molto inferiori alle medie del periodo in quasi tutte le province. Ecco alcune delle temperature rilevate dal servizio meteorologico Nazionale Argentino nelle prime ore di Martedì 5 Giugno:  Villa…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
E' molto elevata la probabilita' che gravi inondazioni colpiscano quest'anno la Cina, a causa del forte aumento delle precipitazioni che in questi ultimi mesi hanno interessato il paese e che sembrano non vogliano cessare. A lanciare l'allarme, come riportato nel numero di domenica del People's Daily, e' stato l'Ufficio nazionale per la prevenzione delle alluvioni e della siccita' Cinese. Potrebbero registrarsi gravi danni quest'anno, e non si puo' escludere la possibilita' di forti alluvioni lungo i corsi dei maggiori fiomi cinesi, si legge nell'articolo sopracitato.  Ni mesi scorsi molte inondazioni si sono verificate in molte zone lungo il corso del…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Il bilancio è di 2 vittime, 34 Feriti ma purtroppo l'eccezionalità del Tornado, che nella giornata di Venerdì ha colpito Città del Messico, sta più che altro nel fatto che si tratta in assoluto del primo evento tornadico a colpire la Capitale Messicana. Il tornado si è formato attorno alle 17.30 ed è durato per circa 10 minuti ed ha soffiato con venti pari a circa 75/80Km/h. Nella scala di classificazione dei tornado, che ricordo essere da F0 a F5, l'episodio di Città del Messico è stato classificato come un F0. Oltre alle conseguenze descritte in apertura, a seguito del…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Una violenta grandinata ha causato tre feriti e gravi danni nell'area metropolitana di Oklahoma city nella giornata di Martedì. Secondo l'EMSA, due persone hanno riportato ferite, fortunatamente non gravi, dopo essere stati colpiti dalla grandine di grandi dimensioni. Un'altra persona è stata colpita da un cartello stradale divelto dalla furia del vento che ha accompagnato la grandinata. Essi sono stati trasportati agli ospedali locali in condizioni di non gravi. I Vigili del fuoco  hanno dovuto compiere molti interventi soprattutto per spegnere incendi scoppiati in seguito ai molti fulmini che si sono abbattutti nella zona. I più gravi riguardano un'abitazione privata…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Durante il pomeriggio di Domenica 13maggio,un tornado ha devastato una città a sud di Cuba. Si tratta della città di Campechuela nella provincia di Granma .Nella foto ad alta risoluzione(250 metri) del canale visibile ripresa dal satellite AQUA (sensore MODIS),si può vedereil sistema di tempesta responsabile della formazione del tornado. Rafael Valdés, meteorologo dell'Istituto Meteorologico di Cuba,INSMET ha affermato che dall'analisi delle immagini ottenute dai radar meteorologici e dalle immagini satellitari ad alta risoluzione, tra le 14:00-14:30(ora locale) del giorno 13 maggio 2012, è stato rivelato che sulla costa della città di Campechuela, si è formata una cella che poi…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Gli ultimi 60 anni del millennio sono stati per l’Australasia i più caldi mai registrati. Lo ha scoperto un team di scienziati analizzando gli anelli degli alberi, i coralli e le carote di ghiaccio, dove è celato il susseguirsi delle conseguenze e dei danni provocati dal cambiamento climatico. Da qui l’appello degli esperti affinchè la riduzione delle emissioni inquinanti diventi la priorità. Nello studio, il primo nel suo genere effettuato nella regione, gli scienziati dell’Università di Melbourne hanno utilizzato i dati naturali tenendo conto di 27 indicatori climatici, tra cui appunto gli anelli degli alberi, i coralli e le carote…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
La piattaforma di ghiaccio di Filchner-Ronne, che si affaccia su una baia nella zona nord occidentale dell'Antartide, potrebbe iniziare a sciogliersi rapidamente nel corso di questo secolo e non agire più come barriera che ora frena lo scioglimento del ghiaccio retrostante. E' quanto sostengono due studi pubblicati su Nature e Nature Geoscience, coordinati dal tedesco Hartmut Hellmer dell'Istituto Alfred-Wegener e dal britannico Martin Siegert dell'università di Edimburgo. Entrambe le ricerche confutano l'ipotesi diffusa secondo cui le piattaforme di ghiaccio che galleggiano sul Mare di Weddell non sarebbero state influenzate dal riscaldamento globale a causa della posizione periferica di questo mare,…