Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tue01162018

Last update

News dal Mondo

News dal Mondo (125)

Il "mondo meteo" tutto a portata di mano... anzi di click

by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Dopo il Sud America con l'estrema ondata di gelo che ha colpito Argentina e Brasile nelle scorse settimane, e le nevicate precoci in Nuova Zelanda nel mese di Giugno, ora è la volta del Sud Africa a dover fare i conti con l'inverno australe che anche quest'anno sembra non voler deludere. Le squadre di soccorso hanno tratto in salvo oltre 2mila persone e decine di camion rimasti bloccati a causa delle violenti piogge e della neve cadute sulla parte meridionale del Sudafrica, in un fine settimana di particolare gelo. Le precipitazioni hanno interrotto tutti i collegamenti tra Johannesburg e Cape…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Sempre piu' in ginocchio il Giappone meridionale, travolto da un'ondata di maltempo che le stesse autorita' nipponiche hanno definito "senza precedenti". Il numero dei morti accertati dovuti a frane e inondazioni e' salito nel frattempo ad almeno diciannove, mentre ulteriori otto persone continuano a mancare all'appello. Il bilancio peggiore e' stato registrato ad Aso, nella prefettura di Kumamoto, sull'isola sud-occidentale di Kyushu, dove e' stato necessario evacuare oltre 11.500 abitazioni: ammontano infatti a diciassette coloro che hanno perso la vita, mentre i dispersi sono cinque. Nell'area si contano circa cinquantamila sfollati, ma in realta' sarebbero dovuti essere assai di piu':…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Proprio oggi è giunta dalla Russia che nelle zone attorno al Mar Nero a causa delle violente piogge dei giorni scorsi, le vittime, a causa delle aluvioni che hanno interessato nella regione di Krasnodar, ma anche l'India sta vivendo giorni terribili a causa del maltempo. Sono oltre 120 i morti per le inondazioni causate dalle forti piogge stagionali nel nord-est dell'India. È il bilancio stilato oggi dalle autorità locali, che parlano anche di sei milioni di sfollati. Il servizio meteo prevede che le piogge continueranno anche nelle prossime 24 ore. Lo Stato di Assam è quello più colpito: le piogge…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Almeno tre persone, tra cui una bimba, sono morte e altre 17 sono rimaste ferite a causa del maltempo, nelle ultime ore, nella parte orientale della Germania. Una piccola di 9 anni e' morta nella notte ad Heidenau, vicino alla citta' sassone di Dresda, raggiunta da un fulmine. Un giovane di 23 anni e' morto in mattinata nella localita' di Laubnix, colpito da un albero caduto sulla sua auto. A Luneburg, nel nord-est, una ciclista e' morta nella notte, travolta da un albero danneggiato da un temporale. Inoltre 15 alpinisti sono stati feriti quando un lampo si e' scaricato su…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Sale vertiginosamente con il passare delle ore la conta delle vittime delle violenti piogge che hanno investito il Sud della Russia, nella regione di Krasnodar, sul Mar Nero. Fonti della polizia locale rendono noto che nel distretto di Krimsky  sono stati ripescati i corpi di 56 persone, annegate per i violenti nubifragi. Tra loro un bambino di 10 anni. In ginocchio anche il ditretto balneare di Gelendzhik, dove oltre 22mila persone e un ospedale sono rimasti senza elettricità. Interrotte le principali vie di comunicazione, stradale e ferroviaria. Funzionari della regione di Krasnodar emanano bolletti drammatici: due annegati nella città di Novorossiysk, il più…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Si è aggravato a 81 morti il bilancio degli allagamenti che negli ultimi quattro giorni hanno devastato il nordest dell'India in seguito a piogge monsoniche. Lo riferisce il governo dello Stato di Assam, precisando che quasi 500mila persone sono state costrette ad abbandonare le proprie case. Quasi tutte le vittime sono state travolte dall'acqua quando il fiume Brahmaputra è uscito dagli argini, inondando interi villaggi e causando una frana che ha ucciso 16 persone. Lo Stato di Assam è colpito dal maltempo ogni anno durante la stagione dei monsoni, che inizia a giugno, ma i disastri degli ultimi giorni sono…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
L'incendio senza fine, così è stato chiamato l'incendio che ormai da 15 giorni sta imperversando in alcuni stati americani. L'emergenza maggiore è in Colorado, Montana, New Messico e Utah, dove purtroppo vi è stata anche una vittima. Sono arrivate a 32000 le persone evacuate e oltre a 2500 ettari di vegetazione distrutta a causa delle fiamme che alimentate da forti venti sono ormai sfuggite al controllo dei vigili del fuoco. Nelle ultime ore l'apprensione maggiore si sta avendo a Colorado Springs, meta turistica amatissima dagli americani, in quanto le fiamme si sono avvicinate molto alla cittadina dove, stando ad alcune…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Qualche giorno fa avevo scrittto di Invest96L indicando come, con ogni probabilità, sarebbe diventato una tempesta tropicale...ieri invece scrivevamo di come la previsione sia stata azzeccata, tnato che Invest96L è diventato la Tempesta Tropicale Debby. A quanto pare dalle ultime emissioni modellistiche, Debby difficilmente raggiungerà l'intensità di un vero e proprio uragano ma in ogni caso nei prossimi giorni, secondo le proiezioni del NHC (National Hurricane Center), raggiungerà le coste degli Stati Uniti investendo, con molta probabilità, il versante orientale della Louisiana, non molto lontano quindi dalla città di New Orleans, dove è ancora vivo il ricordo del devastante passaggio…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Sono 9000 le persone che sono state evacuate Venerdì, nel nord dello Utah a causa di un enorme incendio che, alimentato dal forte vento, stava minacciando le loro case e una fabbrica di esplosivi situata nelle vicinanze. L'incendio si è generato Giovedi nel Kiowa Valley vicino a Saratoga Springs, una cittadina di 18 000 abitanti sulla riva orientale del Lago di Utah, a circa 56 chilometri a sud della città di Salt Lake City. Il fuoco ha inizialmente bruciato circa 750 ettari di pascoli, ma i venti che hanno soffiato sul fuoco hanno causato la distruzione nelle ore immediatamente successive, di oltre…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Una ben definita area di bassa pressione è attualmente situata a Nord della Penisola dello Yucatan. Tale depressione è stata denominata Invest 96L, è in costante "riorganizzazione" al punto che sembra pronta per diventare una depressione tropicale nei prossimi giorni (se non già nelle prossime ore). Le immagini satellitari rivelano che una vasta area di piogge e attività temporalesca è da ieri attiva su gran parte del Golfo del Messico soprattutto nelle zone centro-orientali, inoltre le misurazioni superficiali della pressione atmosferica sulla Penisola dello Yucatan e nelle zone adiacenti, è in costante calo. Inoltre, mappe più aggiornate relative al wind…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Il ciclone tropicale Guchol, proveniente dal Pacifico occidentale, sta per abbattersi sul Giappone. E' previsto che tra oggi (attorno alle 21 ora locale) e domani,  colpisca le coste Giapponesi, ma mentre attualmente i venti soffiano fino a 193 chilometri all'ora (120 mph) nelle prossime ore potrebbe anche ridurre la propria forza. Se il tifone fosse un uragano atlantico, nel suo stato attuale, sarebbe classificato come tempesta di categoria 3. Il Joint Typhoon Warning Center (JTWC) fa sapere che in realtà Guchol si sta già esaurendo (ha toccato la sua forza massima in pieno ocenano arrivando ad essere un classe 4).…
by
Published in News dal Mondo
Rate this item
(0 votes)
Da noi sta arrivando la prima ondata di caldo estivo (la prima in realtà no in quanto già nei mesi scorsi siamo stati interessati da sortite "africane") con temperature che stando agli esperti del Meteo dovrebbero raggiungere nei prossimi giorni punte di 38° al Sud mentre al Nord non dovrebbero superare i 33/35°. Secondo poi alcuni "esperti", che hanno abbindolato parecchie testate giornalistiche nazionali con la storia di "Scipione", sarà un'ondata "che farà storia" (ah ah ah ah e c'è ancora gente che ci crede a ste fandonie...vabbè). Di sicuro potrebbe durare parecchio perchè "Stefan", così si chiama veramente l'anticiclone…