Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Wed09192018

Last update

Eventi Meteorologici

Eventi Meteorologici (33)

Seleziona un articolo da leggere

Rate this item
(0 votes)
Lo dicevamo da qualche giorno, quella di oggi sarebbe stata  la giornata giusta per la formazione dei primi temporali convettivi della primavera 2012. Già in mattinata guardando la mappa relativa alle fulminazioni in Europa, si notava come la zona di mare tra la Sardegna e la Corsica fosse "densa" di fulmini a prova del fatto che le nuvole visibili dal satellite erano nubi temporalesche che si stavano muovendo da ovest verso est. Il "merito" di questa prima instabilità temporalesca è della goccia fredda che nei giorni scorsi stazionava sui Pirenei, e che oggi è giunta verso di noi ormai "sfilacciata" …
Rate this item
(0 votes)
Secondo i principali siti meteo, la giornata odierna sarebbe stata propizia alla formazione dei primi temporali soprattutto sulle regioni centrali Tirreniche. In effetti così è stato anche in zone su cui inizialmente tali fenomeni non erano "nell'aria". Nel pomeriggio infatti si sono scatenati i primi fenomeni temporaleschi sul Piemonte (nella Zona di Torino), le prime grandinate sulla lombardia (colpite alcune zone del Bergamasco) e si è formata una bella supercella che ha portato altri temporali nel Bresciano... Insomma un bel po' di movimento in giro,  che "gli amanti del genere temporalesco", pronti con le proprie "armi" ad aspettare lo scatto…
Rate this item
(0 votes)
Alcuni scienziati spagnoli e tedeschi hanno messo in allarme la comunità internazionale, con una loro ricerca in campo ambientale,  suggerendo che il ghiaccio della Groenlandia potrebbero scomparire a temperature più basse di quanto si pensasse. Lo studio è stato condotto  dall'università Complutense de Madrid e l'Istituto tedesco di Potsdam per la ricerca sui cambiamenti cliematici. Essi hanno scoperto che basterebbe un aumento di soli 1.6° delle temperatura media (rispetto al periodo preindustriale preso come riferimento) per far sciogliere in modo irreversibile il ghiaccio groenlandese. La stima precedente era molto più ottimistica ed affermava che servissero almeno 3,1° di aumento affinchè ciò…
Rate this item
(0 votes)
Athos, il ciclone mediterraneo formatosi nella serata di Venerdì tra la SIcilia e il Nord Africa è la causa di un fine settimana durissimo per la Sicilia: pioggie torrenziali e venti fortissimi (raffiche fino a 140Km/h) che hanno messo a soqquadro la regione, in particolare le coste orientali e le zone di Agrigento e Ragusa, e bloccato i collegamenti con le isole minori. Pioggia torrenziale sulle coste joniche, dove, nell'arco di 14 ore sono caduti 200mm di pioggia in provincia di siracusa, oltre 110mm ad Augusta, più di 80mm anche in provincia di Catania e di Ragusa. nel Catanese oltre…
Saturday, 03 March 2012 12:07

Febbraio 2012, il più freddo degli ultimi 47 anni

Written by
Rate this item
(0 votes)
Il mese di febbraio 2012 sarà ricordato per il gelo diffuso su tutta l''Italia e le abbondanti nevicate che hanno colpito soprattutto il centro sud ma, grazie agli ultimi giorni piuttosto miti (se lo ricordate si sono toccati anche i 27° in alcune zone del nord Italia), si colloca "solo" al 33-esimo posto tra i mesi di febbraio più rigidi dal 1800 ad oggi. L'anomalia rispetto alla media di riferimento degli ultimi 30 anni è stata di -2.6°C e questo fa si che fosse dal 1965 che non si verificava un febbraio così freddo. Sono questi i dati che emergono…
Saturday, 11 February 2012 21:08

La Nevicata del 11 Febbraio 2012 a Caprino Veronese

Written by
Rate this item
(0 votes)
Era "nell'aria" e finalmente stavolta è arrivata. Ovviamente parlo della neve che è caduta oggi nella zona del Baldo/Garda e che ha visto i maggiori accumuli nevosi concentrarsi nella zona di Caprino Veronese, Affi, e Baldo Orientale (in queste zone si va dai 5 ai 10 centimetri di manto nevoso). Nelle altre zone "limitrofe" (Valdadige, Valpolicella, Zona Lago) pur essendo nevicato l'accumulo a terra è stato davvero minimo. La neve è stata portata nella nostra zona dal vortice ciclonico che da ieri si è formato sul Mar Tirrreno poco a nord della Sardegna. Tale Vortice, nato a seguito dell'ingresso di…
Friday, 10 February 2012 09:41

Meteo Racconti - Tutto il Blizzard minuto per minuto

Written by
Rate this item
(0 votes)
Ciao a tutti i lettori di Meteo Caprino Abito ad Affi e vorrei raccontarvi in poche righe come ho visuto il Blizzard di ieri...o meglio, il "non Blizzard" di ieri. Col senno di poi posso dire di sentirmi un co*lione :-), ma so che molti meteo appassionati della zona capiscono perfettamente quello che intendo... Ieri sera, per un amante della neve che vive in Veneto o più in generale nel Nord-Est, viste le poche "soddisfazioni" che ci ha regalato questo inverno 2012, sarebbe potuta essere la serata della svolta, non tanto per la quantità di neve, ma per la possibilità…
Thursday, 09 February 2012 00:07

Meteo Racconti - Domenica Pazza

Written by
Rate this item
(0 votes)
Ciao a tutti Io abito a S.Pietro in Cariano, in Valpolicella. Domenica 5 Febbraio 2012,  verso le 11 del mattino qualche fiocco di neve, peraltro di scarsa intensità, ha cominciato a scendere dal cielo...Tutto normale... Era previsto! Non era previsto invece che, dopo circa un'ora, questa debole nevicata cominciasse ad intensificarsi sempre più. Ho pensato che forse sarebbe stato il caso di portare fuori dal garage interrato le auto, parcheggiandole nella piazzetta attigua all'abitazione. Ma speravo che, per una volta, i professionisti del settore metereologico, ci avessero azzeccato. Durerà poco...E invece la neve comincia ad attaccare sul vialetto che porta ai garage e nella piazzetta.…
Rate this item
(1 Vote)
Ciao a tutti Ieri c'è stata la "prima vera" nevicata dell'inverno 2011/12...diciamo la prima che ha raggiunto anche quote collinari. Vi ricordo che nel primo pomeriggio di ieri l'acquaneve iniziava già da Pazzon e che a Stringari si avevano i primi accumuli modesti al suolo...nel mio giro di ieri pomeriggio, sotto la nevicata, mi sono fermato a Spiazzi dove stava nevicando in maniera moderata con accumulo al suolo di circa 3 centimetri. La nevicata però (come avevo scritto nell'editoriale di ieri mattina) non è durata molto ma soprattutto non ha mai mantenuto una costanza tale da consentire accumuli superiori ai…
Rate this item
(0 votes)
Diciamo che le premesse non erano delle migliori. Dopo che, solo 6 giorni fa i modelli, promettevano per questo week end quintali di neve a Caprino Veronese anche in pianura, mano a mano che il weekend si stava avvicinando (e nella nostra zona cresceva l'ansia da neve...almeno in chi la ama) i modeli hanno cominciato a ritrattare. Prima hanno ridotto l'entità della nevicata al Nord-Est, poi la neve è diventata pioviggine anche a quote collinari, poi è scomparsa ogni minima precipitazione, poi c'è stato qualche famoso sito meteo che a metà settimana ha cominciato a dare i numeri promettendo una…
Page 2 of 3