Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Mon09162019

Last update

Saturday, 19 May 2012 11:41

Meteo Flash - Arpa Veneto emette bollettino di attenzione per Domenica e Lunedì Featured

Rate this item
(0 votes)

AVVISO PROTEZIONE CIVILE: AVVISO METEO. Da domenica pomeriggio/sera e nella giornata lunedì probabili precipitazioni diffuse, a tratti intense, con quantitativi anche abbondanti specie sulle zone prealpine e pedemontane. Temporanei rinforzi di Sciroccolunarpav sulla costa tra la notte di domenica e la prima parte della giornata di lunedì. Raffiche di vento in occasione di fenomeni temporaleschi.

Tempo previsto

domenica 20: in mattinata variabile con schiarite alternate ad annuvolamenti; in seguito ingresso da Sud-Ovest di nubi alte. Nel corso del pomeriggio ulteriore aumento della nuvolosità fino a cielo coperto in serata.
Precipitazioni: fino alla mattina precipitazioni generalmente assenti salvo qualche isolato piovasco sui rilievi. Dalle ore centrali progressivo aumento della probabilità di precipitazioni fino a alta (75-100%) in serata/notte, per fenomeni a prevalente carattere di rovescio occasionalmente temporalesco. Limite della neve 2400-2600m.
Temperature: massime in calo, minime in aumento specie in montagna.
Venti: inizialmente orientali, con moderati rinforzi di Scirocco in serata. Venti in quota moderati/tesi dai quadranti meridionali.
Mare: calmo o poco mosso.

lunedì 21: tempo perturbato con cielo molto nuvoloso o coperto; dal tardo pomeriggio/sera possibilità di qualche breve schiarita da Sud-Ovest. VEDI IMMAGINE
Precipitazioni: probabilità alta (75-100%) nella prima parte della giornata di precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale diffuse e localmente abbondanti. Dal pomeriggio/sera ad iniziare da occidente i fenomeni saranno in diradamento ed attenuazione. Limite della neve in calo fino a 1800/2100m.
Temperature: massime in marcato calo, specie in montagna; minime stazionarie in pianura, in calo in montagna.
Venti: dai quadranti orientali, generalmente di Scirocco, moderati a tratti forti sulla costa meridionale, con locali rinforzi in occasione dei fenomeni temporaleschi.
Mare: generalmente mosso, molto mosso al largo.

Read 2881 times