Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tue08112020

Last update

Il Proverbio dice: "Se non piove sull'olivela,piove sula brasadela"... e domani non pioverà a quanto pare

Come scritto questa mattina nel buongiorno, prosegue anche oggi l'attacco all'anticiclone. Le conseguenze dal punto di vista delle piogge saranno per qualche giorno ancora limitate, ma dal punto di vista termico invece le cose cambieranno e in maniera piuttoto marcata già da domani.


Come diciamo da alcuni giorni, l'anticiclone si è spostato verso Ovest lasciando il posto sull'Europa centrale ad una vasta depressione di origine Artica che si estende fino ai balcani. Domani, in seno a questa depressione, scivolerà dal Nord Europa fino ai Balcani una velocissima perturbazione che però sfiorerà solo in parte l'Italia... no no, che avete capito, non pioverà o almeno non sulle nostre zone...se ci saranno fenomeni piovosi, saranno limitatieventualmente al basso Veneto in mattinata e poi lungo le Adriatiche ma sarà davvero una toccata e fuga prima di importanza.

Il Vero cambiamento si avrà dal punto di vista termico. A seguito della perturbazione infatti vi sono correnti fredde che come possiamo vedere nella prossima immagine attualmente stazionano sul Nord Europa ma che molto rapidamente nelle prossime ore coinvolgeranno l'Europa Centrale e domani mattina arriveranno a "bussare" sulle Alpi di Nord-Est.

ariafredda010412

Tale Aria Fredda, scivolando lungo la dorsale Alpina troverà la "porta della Bora" aperta e riuscirà infatti a fluire sulle pianure di nord-Est e lungo le regioni Adriatiche spinta verso di noi dalla Bora che come vediamo nella prossima immagine inizierà a soffiare sulle nostre regioni Nord-Orientali.

Venti010412

E' Evidente quindi che sulle regioni esposte a tali correnti le temperature subiranno un notevole calo termico. Le termiche a 1500 metri potranno essere di 0°-2° o anche più basse in alcune zone e di conseguenza dato che in quota si avrà un calo termico di 10° rispetto ad oggi, lo stesso effetto lo si avrà in pianura (salvo eventuali locali attivazioni Favoniche), diciamo che sul Nord-Est è abbastanza certo che domani non si arriverà ai 20° e localmente nemmeno ai 15°, come è possibile notare nella prossima immagine.

2metri010412

Le conseguenze quindi di questo primo attacco al dominio anticiclonico stanno in questo notevole calo termico, che sarà "marcato" soprattutto perchè negli ultimi giorni siamo stati abituati ad avere temperature tipicamente Tardo primaverili se non addirittura estive. Quindi pur abbassandosi di molto non vuol dire che si torna in inverno...ma che si torna nella media del periodo... Erano anomale le temperature misurate fino ad oggi non quelle che si avranno nei prossimi giorni :-)

Per quanto riguarda la pioggia invece come potete vedere nella prossima immagine sarà molto limitata e debole... per le piogge "vere" si deve attendere qualche giorno...incrociamo le dita che arrivi davvero un bel cambio di rotta dal punto di vista delle precipitazioni altrimenti la situazione siccitosa sarà sempre più grave!

precimitazioni010412

però ricordiamoci un vecchio deto delle nostre zone : "se non piove sull'olivela,piove sula brasadela" (Trad. Veronese- Italiano: se non piove la domenica delle Palme pioverà a Pasquetta)... e a quanto pare potrebbe essere proprio così....stando ai modelli odierni, Pasquetta potrebbe essere caratterizzata dal brutto tempo e da piogge diffuse... ci aggiorniamo ciaoooo!