Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Mon09162019

Last update

23 Marzo : Giornata Mondiale della Meteorologia

In ogni momento e ogni giorno, I centri meteorologici nazionali in tutto il mondo si confrontano tra loro per analizzare i dati sul tempo, il wmoclima e l'acqua per convertire tali dati in informazioni a valore aggiunto che servono nell'immediato per proteggere e sostenere vite umane, ma che sono fondamentali per il presente e il futuro benessere nostro e dell'intero pianeta. L'Organizzazione Meteorologica Mondiale, un'agenzia delle Nazioni Unite, specializzata sui temi appena descritti, promuove la cooperazione internazionale all'interno dei suoi 189 membri al fine di facilitare e promuovere tutte le possibili sinergie tra le varie organizzazioni Nazionali.

Ogni anno, il 23 marzo, viene commemorata con la Giornata Mondiale della Metereologia, la nascita dell'Organizzazione Meteorologica Mondiale, avvenuta nel 1950, e il tema di quest'anno è : "Potenziare il nostro futuro con il tempo, il clima e l'acqua"
Questo tema si focalizza sui ruoli critici che, il tempo, il clima e i servizi idrogeologici nazionali, giocano nel determinare un futuro sostenibile per noi e le generazioni future. Gli esempi di come questi legami siano davvero importanti sono molti  Il nostro cibo e l'agricoltura ad esempio si devono adattare al clima di una regione e all'acqua in essa disponibile, senza questi "adattamenti" l'agricoltura della regione sarebbe un fallimento. Così come l'agricoltura, anche i processi industriali hanno bisogno di molta acqua ed energia e le stesse città in cui viviamo hanno bisogno di aria pulita e di essere protette dalle tempeste dalle inondazioni e da tutte le calamità naturali che col passare del tempo sembrano diventare di giorno in giorno più violente ed estreme. Ma sono molte altri gli esempi che potremmo portare a dimostrazione di come il Meteo entri in gioco in ogni "aspetto" della nostra quotidianeità.

Ora più che mai, abbiamo bisogno di proiezioni riguardanti il clima del futuro. E abbiamo bisogno di accrescere la nostra conoscenza
su come i fenomeni climatici globali possano giocare un ruolo anche a livello nazionale, regionale e locale. Questa logica è alla base del quadro di riferimento globale per il Clima, che è stato approvato dal Congresso dell'Organizzazione meteorologica mondiale nel 2011 come uno delle principali priorità del WMO. Queste linee guida, aiuteranno i vari paesi -
specialmente quelli più vulnerabili -  a gestire i rischi e cogliere i benefici dei cambiamenti climatici,  aiuteranno ad utilizzare al meglio i miliardi di dollari che ogni anno verranno investi in osservazioni sul clima, nella ricerca e nella gestione dei sistemi informativi meteo climatici. Ma serviranno soprattutto a prevenire il rischio di catastrofi, ad una gestione delle risorse idriche più efficiente, insomma in tutte quelle attività che consentiranno a tutti di vivere un futuro con un "clima" più amico.

Qui trovate la borchure dell'evento