Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Mon08032020

Last update

Qualche temporale nel Week-End? Così pare

Da qualche giorno la nostra penisola è sotto la protezione di un esteso campo di alta pressione che, impendendo alle perturbazioni geopdomenicaatlantiche di giungere fin sulle nostre regioni, ha garantito e garantirà almeno fino a Sabato tempo bello e temperature più che primaverili con punte nei prossimi giorni anche di 25/26°. Come scritto nel buongiorno di questa mattina, in seno al campo altopressorio e precisamente sulla Penisola Iberica si è isolata, dopo il cut-off della saccatura che nel week-end ha portato un debole peggioramento anche da noi, una goccia fredda che tra ieri e oggi ha portato forte mal tempo soprattutto in Spagna dove, dopo un invero siccitoso molto simile a quello vissuto dal nostro Triveneto, addirittura nella mattinata di Mercoledì è caduta la Neve a Madrid e sulla Sierra Nevada, come non era caduta in tutto l'inverno.

Tale goccia fredda riuscirà a giungere in Italia o si dissolverà prima di arrivare a noi?  Se andiamo a vedere il Modello Ensemble del GFS è da qualche giorno che propone per domenica prossima delle deboli precipitazioni che potrebbero interessare alcune zone del Nord-Est e dell'Emilia Romagna e la caItaliaDomenicausa di questo DEBOLE maltempo potrebbe proprio essere la suddetta goccia fredda, che, approfittando dello spostamento dei massimi altopressori sulle Isole Britanniche indebolendo quindi "la base" dell'altapressione e aprendo quindi "un varco" al debole peggioramento. Questo ingresso sulla nostra penisola cosa potrebbe comportare? beh non si tratta di una perturbazione ma si una goccia fredda che potrebbe inserirsi in un contesto italiano "caldo e umido". Questo Mix, goccia fredda + terreno caldo e umido, potrebbe portare, soprattutto nelle ore più calde del giorno, alla formazione di  temporali lungo la dorsale Alpina di Nord Est con sconfinamenti possibili anche in Zona Lago di Garda e Lessinia, e, molto più probabilmente, lungo gli appennini Tosco-Emiliani. Si tratta di Acquazzoni e temporali sparsi e come sempre accade per fenomeni di questo tipo prevedere dove essi "colpiranno" è davvero molto difficile comunque come detto in apertura il modello GFS segnala come possibile qualche pioggia anche da noi, anche se di lievissima entità. Non ci resta che attendere l'evolversi meteo nei prossimi giorni per vedere se effettivamente anche da noi arriveranno i primi temporali della stagione!

Si mi rendo conto che è davvero "poca cosa" rispetto a quello che servirebbe per risolvere "la suta" (Trad. Veronese - Italiano : la siccità)che da mesi affligge la nostra zona...ma in questi casi "bisogna tor quel che vien" (Trad. Veronese - Italia : ci si deve accontentare) perchè come dice il proverbio "a Caval donato non si guarda in bocca" e qualche temporale sarebbe un bel regalo per chi sta aspettando la pioggia... ovviamente "volemo l'acqua no le prime sassade" :-) (Trad. Veronese - Italiano : Ovviamente serve l'acqua, non la grandine)

  Nicola Bortoletto