Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Mon09162019

Last update

Meteo Flash - Primavera al Nord, "inverno" al Sud

Buongiorno a tutti

Quello che è il filo conduttore delle ultime settimane si ripeterà anche oggi e domani. L'Italia ancora una volta sarà "il Italia120312fronte" della "guerra" in atto tra Anticiclone e Artico per la "conquista" del mediterraneo. C'è da dire che stando ai modelli sarà l'anticiclone ad uscirne vincitore non prima però che l'Artico riesca a prendersi una nuova soddisfazione nei prossimi due giorni. Guardando l'immagine Satellitare è evidente questa contrapposizione. A Ovest l'anticiclone garantisce bel tempo sulle centrali tirreniche, la Sardegna e tutto il Nord Italia. La nuvolosità presente su Trentino e Veneto è solamente una nuvolosità alta e sottile dovuta all'aria fredda che sta entrando dalle Alpi ma ad esse non sono associti fenomeni, almeno in pianura. Solo sulle creste alpine di confine si potranno avere delle debolissime nevicate, sulle vallate invece (come successo nella notte appena trascorsa) si avrà il foehn che terrà le temperature piuttosto miti (ieri sera a Caprino Veronese abbiamo raggiunto a mezzanotte i 17°!!). Questo è l'unico "evento" degno di nota che caratterizzera la giornata al Nord. Ma tornando all'Immagine del Satellite possiamo notare invece una nuvolosità sparsa dalle centrali Adriatiche fino alla Sicilia. Tale nuvolosità è generata dalle correnti Artiche che stanno affluendo su tali regioni proveniendo dai Balcani, questo perch sull'Europa dell'Est l'invero è tutt'altro che morto...anzi è ancora in piena forma. La nuvolosità che vediamo sulle nostre regioni meridionali porterà piogge sparse un po' ovunque, senza però raggiungere i livelli catastrofici dei giorni scorsi, e determinerà nevicate sempre a carattere sparso a quote collinari (400/500 metri sull'appennino centrale) a quote più alte sulle regioni meridionali. Per quanto riguarda le temperature al nord abbiamo detto saranno piùttosto miti, mentre al centro sud risulteranno "pià fresche" e non si supereranno i 15°.