Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Mon09162019

Last update

Meteo Flash - Velature al Nord, maltempo al Sud

Buongiorno a tutti

L'anticiclone ci sta provando ma non riesce a prendere il sopravvento sull'intera penisola che quindi anche nella giornata di oggi ma soprattutto nel Week End risulterà spaccata in due ancora una volta. Come possiamo vedere dall'immagine dal Satellite attualmente abbiamo un po' di nubi sul Nord-Ovest, rimasugli della perturbazione atlantica giunta ieri, che dopo essersi sfaldata a ridosso delle Alpi ha lasciato un po' di instabilità sulle nostre regioni nord occidental che potrebbe dare luogo Italia090912a qualche piovasco e fiocchi di neve anche a quote relativamente basse.

Per quanto riguarda il resto del Nord e le Centrali Tirreniche a parte qualche innocua velatura, non sono previsti fenomeni. La situazione sulle Adriatiche e al Sud è invece diversa a causa delle correnti da Est che nella serata di ieri sera hanno iniziato ad entrare dai Balcani. Se al nord hanno portato venti forti (a Caprino Veronese abbiamo toccato quasi i 40Km/h) e qualche debole spruzzata di neve qua e la, sulle tirreniche ha invece generato una certa instabilità che porterà nelle prossime ore piogge diffuse dall'Abruzzo, fino alla Puglia, coinvolgendo (come possiamo vedere dal Satellite) anche il resto del sud. Attualmente sta piovendo nella zona di Vasto con accumuli per ora modesti. La neve cadrà ancora una volta in Appennino al di sopra dei 1000 metri. Su Sicilia e Calabria, la quota neve è invece più elevata in quanto su queste regioni sta affluendo da sud aria mite instabile che nel corso dl Week End porterà ancora una volta grave maltempo sulle zone già colpite dai nubifragi di Mercoledì.

Per quanto riguarda le temperature come detto, giunge aria più fresca da Est e questo fa si che le temperature, pur risultando gradevoli nel corso del giorno, non siano calde come ad inizio marzo, ma siano più vicine alle medie del periodo. Ovviamente sulle Adriatiche farà più freddo che al Nord.