Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Fri07102020

Last update

Marzo 2013 - Temperature e piogge in Italia ed in Europa, ecco i dati

Il CPC (Climate Prediction Center del NOAA) ha emesso i dati Europei relativi all'andamento delle precipitazioni e delle temperature riguardanti il mese di Marzo appena trascorso. Vediamo quindi attraverso le immagini seguenti come è andata con uno sguardo più attento, ovviamente, alla situazione in Italia.

TEMPERATURE MARZO 2013

TEMPERATURA MEDIA

Come si evince dalla prossima immagine, le temperature medie registrate in Italia nel mese di Marzo 2013 si posizionano su 2 diverse fasce. La zona alpina e la fascia prealpina del Nord ha avuto temperature medie comprese tra i 0° e i 5°. Il resto dell'Italia invece ha avuto temperature medie comprese tra i +5° e 15° (questi ultimi soprattutto registrati lungo le coste tirreniche Puglia e le due isole maggiori). In Europa poi tutti gli stati Nord-Orientali del Continenti e la Scandinavia hanno avuto temperature medie molto basse comprese tra -5° e i -15°. Sul resto d'Europa hanno comunque prevalso temperature medie comprese tra i 0° e i 15°, La più calda è stata la Spagna in compagnia della Grecia e la Turchia dove alcune zone hanno avuto una temperature media di quasi 20°.

ANOMALIE TERMICHE

Rispetto alle medie climatiche, le temperature che si sono registrate in Italia nel mese di Marzo, risultano in media quasi ovunque, a parte il Nord-Ovest e Appennino settentrionale, dove invece sono state leggermente sotto media (di 1/3°) un po' più di caldo del normale al Sud. Il resto di Europa ha visto temperature molto al di sotto delle medie, soprattutto nelle zone nord-orientali del continente e nella Gran Bretagna con punte di -3°/ -7° rispetto le medie.

PRECIPITAZIONI MARZO 2013

PRECIPITAZIONI TOTALI

Per quanto riguarda le piogge in Italia, Marzo è risultato essere un mese (per alcune zone) ancora una volta da record (purtroppo, visti i danni provocati...). Gli accumuli totali si aggirano quasi ovunque tra i 100 e i 200 millimetri con punte più alte (200-400 mm) in Liguria orientale, coste Venete e nord della Sicilia. Per quanto riguarda l'Europa i valori si aggirano tra i 25 e i 100 mm, quasi Ovunque... spicca La spagna per gli accumuli più rilevanti in Europa, e tutti gli stati Nord-Orientali e Scandinavia per le precipitazioni più scarse.

ANOMALIE PRECIPITATIVE

PEr quanto riguarda le anomalie delle precipitazioni, tutta l'Italia ha visto un mese di marzo molto più piovoso rispetto alle medie trentennali. Quasi ovunque è caduta più del 150% rispetto alle medie... il record spetta alle costre venete con precipitazioni che hanno superato il 400% le precipitazioni medie. Stessa situazione per gli stati del Sud Europa (Grecia e turchia escluse), mentre il resto dell'Europa ha visto precipitazioni inferiori alla media..