Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Sun12172017

Last update

Meteo Flash - Riassunto di una giornata di maltempo in Italia

Continua l'allerta maltempo sull'Italia, diramata dalla Protezione civile. La prima neve è caduta al Nord, in Valtellina, Valle d'Aosta, nella Bergamasca, con fiocchi in città a Sondrio, Varese, Cuneo ed Aosta, e in Sardegna. Venti forti di burrasca sulla Sardegna, sulle regioni centrali tirreniche, su quelle meridionali e sulla Sicilia, specie sui settori costieri e sui rilievi.

Onde alte 6 metri: sospese le partenze dei traghetti a Livorno
Onde alte sei metri con raffiche di vento oltre i 30 nodi (tra 50 e 60 chilometri orari), come conferma la Capitaneria di porto di Livorno, hanno impegnato i pompieri tutta la notte per interventi su tetti pericolanti e qualche albero caduto. E a causa delle condizioni meteo avverse, la Capitaneria ha comunicato che sono state sospese le partenze previste dei traghetti diretti all'isola di Capraia e in Sardegna. Inoltre, due traghetti diretti a Livorno e partiti nella mattinata di oggi da Golfo Aranci e Olbia sono stati dirottati mentre erano già in navigazione verso il porto di Piombino.
 

Traghetto per Civitavecchia "ripara" al Giglio
A causa del maltempo che rende impossibile l'attracco a Civitavecchia, dove doveva arrivare questa mattina alle 10, il traghetto Amsicora, della Nuova Tirrenia, partito ieri sera da Cagliari, ha "riparato" a ridosso dell'Isola del Giglio, dove si trova tuttora. A bordo della nave vi sono 199 passeggeri e 55 membri dell'equipaggio.

Allagamenti e frane nel Frusinate
Case e cantine allagate, frane, tombini ostruiti e strade inondate d'acqua, persone bloccate e in difficoltà. La notte scorsa il maltempo ha causato una situazione di emergenza nel frusinate. I vigili del fuoco del comando provinciale sono stati chiamati a un superlavoro. Numerose le richieste di intervento giunte al centralino dei pompieri. Il quadro più difficile si è registrato tra Frosinone, Ceccano e Veroli.

Alberi caduti nel Napoletano: 26enne ferita
Centralini dei vigili del fuoco in tilt, a Napoli, per i numerosi interventi che, a causa di allagamenti e alberi caduti, si sono verificati tra la scorsa notte e le prime ore del mattino in città e in provincia. Una studentessa di 26 anni è rimasta leggermente ferita in seguito all'impatto della sua automobile contro un albero caduto, a Bacoli (Napoli), lungo via Cornelio dei Gracchi.

Caduta la prima neve al Nord e in Sardegna
Nel giro di pochi giorni la Sardegna è passata dalla stagione balneare, con i turisti ancora in spiaggia, alla neve caduta nella zona di Fonni, nel centro dell'isola. La Protezione civile ha diramato un nuovo allerta meteo, per le prossime 24 ore, soprattutto per le aree dell'Iglesiente, Campidano, Montevecchio, Tirso e Logudoro. per temporali anche di forte intensità. La neve ha imbiancato le valli bergamasche a partire dai 600 metri con 60 cm in Val Seriana, in Val Brembana e in Val Taleggio, facendo ben sperare per la stagione sciistica. La coltre bianca ha cambiato il panorama anche di alcune città: da Aosta a Sondrio, da Cuneo a Varese. In Valtellina e in Valchiavenna, da stamattina, nevica anche sul fondo valle. Quota neve sopra i 600/800m sulla dorsale emiliana e romagnola. In serata si attende un ulteriore abbassamento delle temperature al Nord con possibili fiocchi anche a Piacenza, Asti, Alessandria, Pavia e Parma.

Acqua alta a Venezia e bora a Trieste
Venezia sta vivendo, come previsto, una domenica di acqua alta, con una marea che ha toccato una punta massima di un metro e 23 centimetri sopra il medio mare, verso le 9 e 30. Un fenomeno da codice arancio nella scala d'allerta - marea molto sostenuta - : è stato allagato circa il 30% del centro storico cittadino. Le previsioni aggiornate stamane dal Centro maree del Comune erano ancora peggiori, con una stima massima di 130, misura che è stata comunque registrata dai mareografi al largo della laguna. Soffia forte la Bora a Trieste con raffiche oltre i 100 km/h.

Dispersi in mare a Bari, solo un falso allarme?
Un falso allarme o un incidente realmente avvenuto i cui protagonisti hanno raggiunto la riva da soli: per questo sono state sospese prima della mezzanotte le ricerche di un gommone che testimoni avrebbero visto ribaltarsi in mare. La donna che ha dato l'allarme ha detto di aver visto una barca con due persone a bordo rovesciarsi. Ma dell'imbarcazione e degli occupanti non è stata trovata traccia. Tutti i rimessaggi hanno confermato il rientro dei natanti e non vi sono denunce di scomparsa.

A Marina di Pisa le piogge hanno bloccato la città
Disagi a Marina di Pisa dove il maltempo e le piogge hanno creato allagamenti in tutta la città. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e le forze della protezione civile. Centralini del 115 intasati dalle chiamate dei cittadini. (TGCOM)