Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Mon09162019

Last update

Saturday, 16 June 2012 20:35

Tornado a Venezia: Lunedì, Zaia firmerà lo stato di crisi Featured

Rate this item
(0 votes)

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha acquisito dai Comuni della provincia di Venezia colpiti lo scorso 12 giugno da una tromba d'aria, gli elementi necessari per dichiarare lunedi' prossimo, 18 giugno, lo stato di crisi e per ottenere dal Governo lo stato di emergenza.

''I nostri uffici della Protezione Civile si sono attivati immediatamente per monitorare i danni causati dall'evento calamitoso - spiega Zaia - e hanno provveduto, sulla base delle richieste avanzate dai Comuni interessati, a redigere un quadro della situazione per avviare le procedure previste dalla legge per il riconoscimento dello stato di emergenza''.

L'evento meteo eccezionale della scorsa settimana si e' abbattuto nei territori dei Comuni di Venezia, colpendo in particolare le isole di Sant'Elena, Sant'Erasmo e Certosa, di Cavallino-Treporti, di Jesolo e di altri Comuni costieri del veneziano.

Dopo aver predisposto il provvedimento di dichiarazione dello stato di crisi, ai sensi della normativa regionale, verra' richiesta alla Presidenza del Consiglio dei Ministri l'emanazione della dichiarazione dello stato di emergenza, ai sensi della Legge 225/92, confidando nello stanziamento di risorse finalizzate al ripristino dei danni subiti da beni pubblici e privati.

Read 2764 times